09 Lug

Digital transformation: i 4 elementi strategici

La trasformazione digitale porta con sé innumerevoli vantaggi, ma la transizione non é propriamente semplice ed immediata.
Negli ultimi due anni, il 25% delle aziende che hanno intrapreso un percorso di cambiamento verso una digitalizzazione più estesa, ha abbandonato il progetto, nonostante la consapevolezza delle grosse perdite che sarebbero derivate da questo passo a ritroso.

L’indagine PACT di Fujitsu

La ricerca della principale società Giapponese di ICT, denominata “The Digital Transformation PACT” dà risalto ad un punto cruciale: il successo di un percorso di trasformazione digitale si basa sul mix ottimale di quattro elementi strategici, Persone – Azioni – Collaborazione – Tecnologia (da qui l’acronimo PACT).
La sola tecnologia non basta, è l’accesso alle competenze digitali da parte delle persone  il punto di partenza.

Varie le tipologie di aziende di medie e grandi dimensioni coinvolte, e alquanto univoco il dato emerso. La digital transformation trova la maggiore difficoltà nell’attuazione pratica, in quanto le aziende che avviano progetti di questo genere, stentano poi a farli decollare.

Per concretizzare la trasformazione digitale ci vuole ben più della nuova tecnologia

Molteplici, come già detto, i fattori che concorrono alla trasformazione digitale. Imprescindibili per dare il via a questo percorso, sono l’aspetto economico e le competenze digitali, dove spesso emerge una carenza da colmare assolutamente quanto prima.

Per la buona riuscita del processo entra poi in gioco la capacità di adattamento all’intelligenza artificiale.

I progetti digitali devono essere integrati alla strategia di business complessiva

Le aziende sono molto propense a questa trasformazione, e hanno per lo più una strategia digitale ben definita.
Una grossa fascia di utenti, consapevoli del fatto che questa trasformazione sia un passaggio positivo dovuto, è altrettanto convinto che progetti di questa portata non siano sempre allineati con la strategia di business aziendali, visto che si trovano spesso dissuasi dall’ intraprendere questo percorso che sembra intimorire molti.  Paura del cambiamento?

Molto sta nel riuscire a superare le difficoltà iniziali, superato questo ostacolo 4 PMI su 5, riscontrano dei benefici tangibili dopo aver intrapreso un percorso di trasformazione digitale.
Le nuove tecnologie hanno un
grossissimo potenziale, che spesso non si riesce ad utilizzare appieno, meno del 7% delle aziende infatti, è andato finora oltre un primo livello di integrazione, riuscendo ad utilizzare in tempo reale le informazioni per l’ottimizzazione dei processi e dei flussi di lavoro.

Pertanto, nonostante la perfetta consapevolezza che la trasformazione tecnologica ci semplificherà di molto la vita lavorativa, permettendo una condivisione ed uno scambio di tutte le informazioni in maniera semplice e immediata, manca solo l’audacia, a volte la volontà di fare un passo in avanti senza temere di cadere nel vuoto.

Vuoi approfondire l’argomento?

Noi come Cadtec, possiamo supportarti dandoti alcune informazioni, o maggiori delucidazioni per poter valutare di intraprendere questo percorso, cominciando a considerare alcuni strumenti, come ad esempio un gestore documentale, che potrebbero agevolare il tuo lavoro quotidiano e quello dei tuoi collaboratori.

Siamo a disposizione per discutere insieme delle opportunità della digital transformation e dei benefici che può ottenere la tua azienda.

Fonte dell’articolo: Industria italiana